Area Membri
login:
password:
Recupero password


Orizio Agostino Direttori d'Orchestra

Recapiti - Informazioni
Contatti www.festivalpianistico.it

Allievo del padre e di Arturo Benedetti Michelangeli, come pianista ha svolto in Europa un’intensa attività concertistica. Con l’aiuto di Hermann Scherchen ha poi intrapreso la carriera di direttore d’orchestra. Ha fondato il Festival Pianistico Internazionale di Brescia e Bergamo e l’Orchestra del Festival. Pur frequentando di preferenza il grande repertorio barocco e classico, da Bach al primo Beethoven, ama dedicarsi anche alla valorizzazione di autori meno celebri come Boccherini e Locatelli, e ha inoltre affrontato con successo anche partiture moderne, come le rivisitazioni rossiniane, monteverdiane e donizettiane di Azio Corghi. Viene spesso invitato a far parte di giurie di concorsi pianistici internazionali quali il “Busoni”, il “Clara Haskil”, il “Géza Anda” ed altri. Nel Trentennale del Festival la città di Brescia ha insignito Agostino Orizio di medaglia d’oro. Nel marzo 2002 per i suoi meriti artistici gli è stata conferita l’onorificenza di Grande Ufficiale dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana. Nel maggio del 2007, in occasione del prestigioso traguardo degli 85 anni, il Sindaco di Brescia gli ha consegnato il Grosso d’Oro, simbolo della storia cittadina. Attualmente è presidente onorario del Festival Pianistico Internazionale di Brescia e Bergamo.


Aggiornamenti
Referenze
Galleria foto