Area Membri
login:
password:
Recupero password


Kadouch David Pianisti

Recapiti - Informazioni
Contatti www.oriamilano.it

Nato nel 1985, ha iniziato lo studio del pianoforte a Nizza e a 14 anni è stato ammesso al Conservatorio di Parigi con Jacques Rouvier. Dopo un Primo Premio nel 2003, si è trasferito a Madrid nella classe di Dimitri Bashkirov. Ha frequentato anche corsi con grandi maestri quali Murray Perahia, Vitaly Margulis, Elisso Virsaladze, Emanuel Krasovsly, Maurizio Pollini, Maria-Joao Pires, Itzhak Perlman e Daniel Barenboim. Notato da ltzhak Perlman a 13 anni, ha suonato sotto la sua direzione alla Metropolitan Hall di New York. L’anno dopo  è stato invitato a suonare nella Sala Grande del Conservatorio Tchaikovski di Mosca. Nel 2008 ha suonato con Itzhak Perlman il Quintetto di Schumann alla Carnegie Hall di New York. Ha frequentato l’Accademia di Salisburgo e di Verbier. A Verbier nel 2009 ha ottenuto il Gran Premio, grazie al quale ha partecipato anche nel 2010 al Festival. E’ stato nominato “Rivelazione Giovane Talento” delle Victoires de la Musique 2010 e “Artista Rivelazione del 2011” dal Sindacato dei Critici Musicali Francesi.
Traguardi Ha suonato per molte prestigiose serie di concerti quali il Festival di musica contemporanea di Lucerna sotto la direzione di Pierre Boulez, il Klavier-Festival Rhur, il Festival di Gstaad, il Festival di Montreux, il Festival di Santander, il Festival di Gerusalemme, il Festival di Montreux, le Flâneries Musicales di Reims, la serie di musica da camera a Gstaad, il Festival della Roque d’Anthéron, la Tonhalle di Zurigo, il Louvre a Parigi, è apparso più volte alla TV francese e in China. Tra i suoi impegni della stagione 2012/13 ricordiamo i concerti con l’Orchestre National de France e Daniele Gatti, la Budapest Festival Orchestra e Mark Minkowski, l’Orchestre de l’Opéra de Marseille e Michael Schönwandt, l’Orchestre de Monte-Carlo e Lawrence Foster,  le Folles Journées a Nantes, Montréal, in Giappone e Taiwan, recital a Parigi, Aix-en-Provence, Nizza, Tolone, in Spagna, Italia, Olanda, una nuova tournée in Giappone con Renaud Capuçon.  Ha inciso live per Naxos il Concerto nº 5 di Beethoven alla Philharmonie di Colonia. Nel 2010 è uscita la sua integrale dei Preludi di Shostakovich per Transart. Ha fatto seguito presso Decca un cd Schumann con la Terza Sonata e il Quintetto Op.44 con il Quartetto Ardeo, e un cd per Mirare dedicato alla musica russa con i Quadri di una Esposizione di Moussorgsky, la Sonata di Medtner e il Preludio e Fuga di Tanaev. In Italia ha suonato con successo con orchestra a Torino e Lecce e in recital ad Aosta, a Bergamo, al Festival di Cortina, a Trieste e a Varese.


Aggiornamenti
Referenze
Galleria foto