Area Membri
login:
password:
Recupero password


Jurowski Vladimir Direttori d'Orchestra

Recapiti - Informazioni
Contatti StageDoor-Bologna
http://stagedoor.it/it/Home

Nato a Mosca nel 1972 da un famiglia musicale (il padre è il famoso direttore Michail Jurowski, il fratello minore Dmitri, trentenne, ha anche intrapreso la via del podio). Ha debuttato nel 1995 al Festival di Wexford; dal 2000 al 2003 è stato principale direttore ospite del Comunale di Bologna; ha diretto anche alla Scala con grande successo (Onegin 2006). Molto attivo anche nel repertorio sinfonico, è ben noto in Italia per essere stato spesso ospite della Verdi e della Toscanini. Debutta giovanissimo al Covent Garden iniziando una brillante carriera che lo porta in breve alla nomina di Direttore Musicale del Festival di Glyndebourne, Direttore Ospite Principale della Russian National Orchestra, Direttore principale al Bolshoi Theatre, Direttore Artistico, State Academic Symphony Orchestra of Russia (Svetlanov Symphony Orchestra).
Traguardi È invitato da prestigiose istituzioni musicali quali l’Opéra Bastille, la Komische Oper, Welsh National Opera, il Théâtre Royal de la Monnaie, il Festival di Edimburgo, il Maggio Musicale Fiorentino. Ha diretto la L.A. Philharmonic, la Philadelphia Orchestra, il Royal Concertgebouw l’Orchestra dell’Accademia di Santa Cecilia, per citarne alcune. Ha ottenuto il Premio Abbiati della critica italiana quale migliore direttore dell’anno e il prestigioso Royal Philharmonic Society’s Music Award per la qualità del lavoro svolto con la London Philharmonic Orchestra e al Festival di Glyndebourne. Recentemente ha aperto la stagione al Bolshoj dopo sei anni di restauro del teatro.


Aggiornamenti
Referenze
Galleria foto